Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
magnify
Home Iniziative DAE Una vittoria senza alcun perdente
formats

Una vittoria senza alcun perdente

E così siamo arrivati a 100 DAE in provincia di Pisa. Una cifra, questa, che solo 5 anni fa, quando il primo fu installato proprio nella stessa  Calci, sembrava pura fantascienza.

E invece venerdì 23 novembre, con la donazione del DAE, da parte della Farmacia del Dott. Ugo Mugnaini, che sarà installato presso il parco della Fonderia di Calci, abbiamo festeggiato il centesimo apparecchio salvavita della Provincia e il decimo nella sola cittadina.

L’evento è stato festeggiato da Cecchini Cuore con una bella inaugurazione presso il Cinema Teatro Valgraziosa, alla quale sono intervenute molte persone e durante  quale il Sindaco di Calci Possenti , il Professor Franco Carmassi e il Dottor Maurizio Cecchini hanno parlato sui vari aspetti di questa importante campagna volta non solo a rendere cardioprotetto il territorio pisano, ma anche e soprattutto a diffondere nelle persone una cultura dell’emergenza e del soccorso che non sempre si può delegare, per mancanza di tempo o di mezzi, ai soli “addetti ai lavori”.

Una cultura che la campagna di Cecchini Cuore ha portato avanti negli anni con un  centinaio di corsi BLS-d gratuiti, formando non solo migliaia di persone all’uso dei DAE, ma soprattutto rendendole consapevoli di poter fare la differenza per una vita in bilico.

Una cultura che Cecchini Cuore mira a diffondere non solo nel territorio pisano, ma ad estendere in tutta Italia così che tutto il territorio diventi sempre più un luogo sicuro e sempre più vite, delle 70.000 che ogni hanno finiscono a causa della morte improvvisa, possano essere salvate.

Una cultura, come però ha sottolineato il Professor Carmassi nel suo toccante discorso, che molti “professionisti” della salute, spesso in cattiva fede, ostacolano e ignorano ancora oggi, creando in questo modo un grosso controsenso interno. Una cultura però che, come ha sottolineato il Sindaco Possenti, ha portato in 5 soli anni a rendere  questo Comune  uno dei piu’ cardioprotetti nel mondo, con 10 DAE in rapporto ai 6000 abitanti,  e la Provincia di Pisa con i suoi 100 (cifra questa che già stasera è incrementata virtualmente) la più protetta d’Italia.

Al termine della serata è rimasta la grande soddisfazione per il grande risultato raggiunto, ma soprattutto la determinazione e l’entusiasmo di continuare come e più di ora, per ritrovarci tutti qui, tra non molto, a festeggiare il DAE numero 200. Perché 100 DAE non sono un traguardo, ma solo una nuova partenza.

E ora vi lasciamo con alcune immagini della serata.

Grazie a voi tutti amici per il sostegno, la generosità e la sensibilità.

 

 

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
2 Comments  comments 

2 Responses

  1. Una piccola bella festa, con una quarantina di amici, colleghi, famiglie che hanno donato DAE in questi anni, Volontari della Misericordia.
    Un grazie a tutti loro per la loro presenza.
    cecchini

    • Michiyo Takagawa

      Più che mai un grazie è dovuto a lei per aver iniziato, portato avanti e realizzato questa grande cosa. Con semplicità e convinzione, senza farsi scoraggiare da chi osteggiava con ‘indifferenza o con la derisione. Grazie a lei per aver condiviso con noi questo momento e questa felicità, grazie a lei per la determinazione a continuare senza arrendersi o cedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ATTENZIONE! Rispondi alla verifica: *