Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
magnify
Home Eventi DAE alla Scuola dell’Infanzia a Marlia
formats

DAE alla Scuola dell’Infanzia a Marlia

Si è svolta il 7 novembre scorso l’inaugurazione del DAE n. 520 installato dalla Cecchini Cuore ONLUS alla Scuola dell’Infanzia in via della Chiesa a Marlia (Lucca).

Questo ennesimo apparecchio salvavita è stato donato dalla maestra Monica Paoli, che opera nello stesso istituto, coi proventi del libro da lei pubblicato e con il contributo della Cecchini Cuore che ha provveduto, inoltre, a donare e fissare la teca nella quale è posizionato il DAE , la targa in memoria della nonna della donatrice e i cartelli segnalatori posizionati sulla strada.

Ci teniamo a sottolineare che il DAE è stato messo, su richiesta del dirigente scolastico, all’interno del giardino della scuola ma all’esterno dell’edificio in modo che chiunque, ovviamente solo in caso di necessità, possa usarlo scavalcando il recinto.
Ricordate che CHIUNQUE, in caso di emergenza, lo può accendere e seguendo le istruzioni vocali, cercare di salvare la vita a una persona in arresto cardiaco.

Il defibrillatore fa parte del progetto fortemente voluto dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Ilio MIcheloni”, Nicola Preziuso (che già dallo scorso anno si è adoperato con forza per organizzare corsi gratuiti nelle scuole di sua competenza, formando così genitori e docenti sulle tecniche di rianimazione cardiopolmonare e disostruzione delle vie respiratorie), di cardioproteggere tutte le scuole che dirige.

Tutti noi ci auguriamo che altri dirigenti e di conseguenza altre scuole, si facciano promotori di queste iniziative importantissime…oserei dire “vitali”, visto che in caso di fibrillazione ventricolare della quale siamo tutti potenziali vittime, la sopravvivenza è legata a questo “elettrodomestico” salvavita.

Speriamo quindi di dare a tutti la buona notizia di un altro DAE installato, quanto prima.

Fabrizio Bonino

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ATTENZIONE! Rispondi alla verifica: *