Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
magnify
Home Discussione extrasistole

extrasistole

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Maurizio Cecchini 4 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7323

    Andrea
    Membro

    buongiorno dott. Cecchini le scrivo per un parere.lo scorso anno ho avuto un episodio di FA risolto al ps con cardioversione farmacologica.. da allora la mia vita e diventata ipocondriaca purtroppo..sia il cardiologo del ps che il mio curante concordavano che essendo un episodio su un cuore sano ho fatto nell ultimo anno almeno 4 visite con tutti gli esami strumentali e tutti riferiscono di un cuore sano di darmo solo 100 mg di atenololo suddiviso in due somministraziono giornaliere piu che altro per tenere la frequenza bassa( effettivamente la pressione e sempre ottima viaggia tra 115\130 75\85 e lem pulsazioni non vanno mai oltre i 70!sto eseguendo una dieta dove gia ho perso 10 kg ma ne devo perdere almeno altri 20 attualmete sto a 116!il fatto e’ dottore che questa storia della fibrillazione mi ha messo molta paura ho il classico terrore che mi ritorni e da allora non vivo piu bene poi ci metta anche che in questo ultimo periodo sono molto nervoso (sto perdendo il lavoro e di certo non aiuta)in finale la mia domanda e questa: e possibile che le extrasistole sono del tutto emozionali o da stress…perche giorni che mi lasciano tranquillo e giorni che sono propio fastidiose.la ringrazio per il suo tempo dottore le auguro buona giornata

    #7324

    Maurizio Cecchini
    Moderatore

    Un solo episodio di f.a. parossistica non desta preoccupazione.
    Non concordo molto sull’uso dell’atenololo nel maschio giovane (non ha detto la sua eta’, ma presumo che lo sia).
    Se proprio si debbono scegliere i beta bloccanti mi sarei orientato su altri beta bloccanti.
    Sarebbe opportuno conoscere l’esito degli holter da lei eseguiti.

    Stia lontano da fumo , alcoolici, caffeina , energy drinks, etc..

    Arrivederci

    cecchini

    #7325

    Andrea
    Membro

    buongiorno dottore allora holter non ne ho eseguiti in quanto sia al ps che il curante non me li hanno prescritti..ho fatto come le dicevo svariate visite ecg tutti nella norma ecocardio perfetto valvole e grandezza aorta tutto nella norma anche l atrio che di solito tende ad ingrossarsi nella fa e tutto regolare. due anni fa feci anche un ecg da sforzo completato per esaurimento muscolare tutto nella norma.mi perdoni per l’eta’ ho 40 anni non ho mai fumato e sopratutto non bevo!ho solo questa pancia che sto cercando di togliere!mi hanno prescritto atenololo per tenere sia la pressione bassa e sopratutto la frequenza infatti come le dissi doc non supero mai i 70BPM.credo che la mia sia iponcondria e la paura di un nuovo episodio(la colpa e di un mio amico che lui fa spesso FA e mi dice a tanto prima o poi ti ritorna…mettendomi un angoscia…)la ringrazio dottore lei e’un medico alla mano e sopratutto che spiega e rassicura le persone

    #7326

    Maurizio Cecchini
    Moderatore

    Un paziente che ha presentato una f.a. DEVE eseguira un holter prima di iniziare qualsiasi terapia.
    E le ripeto che, a mio avviso, il beta bloccante non e’ certo il farmaco di scelta.

    Arrivederci

    cecchini

    #7327

    Andrea
    Membro

    seguiro il suo consiglio per holter dottore…per quando concerne i medicinali lei crede che si debba virare su farmaci tipo propafanone flecaide anche se c’e’ stato un episodio solo? grazie mille appena avro’ la risposta holter la faro’ partecipe la ringrazio ancora dottore

    #7328

    Maurizio Cecchini
    Moderatore

    Quei farmaci che lei ha citato sono molto maneggevoli e non hanno gli effetti collaterali del beta bloccante in questione

    Arrivederci

    cecchini

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.