Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
magnify
Home Topic Rm cuore

Rm cuore

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Maurizio Cecchini 7 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7794

    sluciano83
    Membro

    Buongiorno dottore,
    sono un uomo di 34 anni, non fumatore, normopeso.
    5 anni fa ho avuto una miopericardite, risoltasi senza reliquati; faccio ecg ed ecocardiogramma ad intervalli regolari e tutto risulta nella norma; ho anche effettuato holter per extrasistolia dove sono risultati rari bev; vista la mia professione (sono istruttore di volo e spesso pratico acrobazia aerea), il mio cardiologo suggerisce una rm per scongiurare eventuali microtraumi nascosti che potrebbero generare aritmie significative; la cosa mi spaventa molto poiché tendo a focalizzare l’attenzione sul cuore è a vivere con molta ansia anche la più banale extrasistole.
    A suo parere la rm potrebbe essere indicata effettivamente per lo studio completo del mio caso?
    Al momento posso proseguire nella mia attività?
    Cordialmente

    #7795

    Maurizio Cecchini
    Moderatore

    Se ha tutti gli esami normali non vi e’ alcuna necessita’ di una RM, anche se e’ un esame banale, nel senso che non espone a radiaziioni e non e’ doloroso per il paziente

    arrivederci

    #7796

    sluciano83
    Membro

    Gentile dottore, grazie per la risposta.
    Gli esami sembrano essere nella norma.

    Il mio ultimo ecocardiogramma ha i seguenti risultati:
    ventricolo sx:cavità normali,normali dimensioni e spessori parietali, funzione sistolica conservata (ef77%) funzione diastolica normale.cinetica segmentaria normale
    ventricolo dx:cavità normali,normali dimensioni e spessori parietali, funzione sistolica conservata funzione diastolica normale.cinetica segmentaria normale
    atrio sx e dx:normali diametri e volumetria
    mitrale continente non stenotica, lieve rigurgito (riscontrato in passato, ora scomparso)
    aorta continente non stenotica
    tricuspide e polmonare: non rigurgiti patologici.

    ecg:frequenza 76 bpm, qrs 88 ms, qt/qtcbaz 424/477 ms pq: 114ms p:80 ms rr/pp: 786/789 ms p/qrs/t: 41/31/40 gradi.

    l’esito dell’holter:
    totale QRS 46321, DURATA REGISTRAZIONE E DATI ANALIZZATI 23h30m
    F.C. min 42
    F.C. max 110
    F.C. media 57
    Battiti sopraventricolari 0% bpm
    Battiti ventricolari 0% bpm

    Ritmo sinusale di base con F:C: media di 57, minima 42 e max 110.
    Rare exsv e v, un breve run di tpsv, non pause significative.

    Nelle tabelle strip ECG sono riportati:
    RR lungo 1.46sec der II (alle 2 di notte durante il sonno) fc 46
    RR lungo 1.53sec der II (alle 6 di mattina durante il sonno) fc 43
    5 sec f. c. max 95 bpm (al risveglio)
    5 sec f.c. max 104 bpm (durante il sonno)
    un bev alle 22:30 in seguito a momento di ansia causata da problemi lavorativi v5
    un besv alle 22:48 v5
    5 sec f.c. max 99 v5 (durante il sonno)

    Fatta eccezione per alcune extrasistoli che percepisco specie in condizioni di stress, non ho altri sintomi, la pressione a casa è intorno ai 110/60, dal medico sui 135/80.

    Se dovessero a suo parere rendersi utili altre indagini, la prego di consigliarmi.
    Grazie sin d’ora per la sua disponibilità

    #7797

    Maurizio Cecchini
    Moderatore

    Ha degli esami perfetti.
    Non vedo motivo di procedere oltre.

    Arrivederci

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.