Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
magnify
formats

Il Defibrillatore salva la vita!

Si terrà il 24 ottobre, alla Casa Culturale di San Miniato Basso, alle ore 21, la serata culturale a tema “Il Defibrillatore salva la vita”. 

Saranno presenti tra gli altri il Dott. Maurizio Cecchini, Cardiologo e Medico d’urgenza, che da anni si occupa di tematiche relative alla rianimazione precoce e all’uso del DAE, i volontari della Misericordia che eseguiranno una dimostrazione, il Governatore della Misericodia e il Presidente dell’Azienda speciale Farmacie.

Noi di Cecchini Cuore ringraziamo il Comune di San Miniato per la bella e utile iniziativa, atta a diffondere una cultura di emergenza e soccorso e invitiamo tutti a partecipare.

 

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

“CecchiniCuore” rema piu’ forte

Si è svolta sabato 13 ottobre l’Inaugurazione del nuovo Defibrillatore Automatico Pubblico (DAE) installato da Cecchini Cuore presso la sede della Canottieri Arno. La presentazione e la conferenza stampa che ne sono seguite sono state tenute dal Dott. Maurizio Cecchini, promotore da ormai 5 anni della campagna “Tre minuti per il cuore”, che nel solo territorio della Provincia di Pisa ha installato quasi 100 DAE.

I DAE, ricordiamo, sono gli unici strumenti in grado di dare concrete possibilità di sopravvivenza a chi è colpito da arresto cardiaco improvviso, portando le chance di ripresa dall’1%, se il soccorso è effettuato con la sola rianimazione cardio-polmonare a percentuali che variano dal 25% al 74% a seconda della precocita’ del tempo di defibrillazione.

Qui di seguito, l’articolo uscito sul quotidiano “Il Tirreno” a riguardo dell’evento di sabato e alcune immagini della mattinata Read more…

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Un “DAE” di petto

Il Presidente del teatro , Avv. Giuseppe Toscano , con Maurizio Cecchini ed il nuovo DAE nell’atrio del Teatro Verdi -Pisa

Venerdì 12 ottobre e domenica 14 ottobre sono state due importanti date per noi e per tutta la città di Pisa. Con l’apertura della stagione lirica 2012, nelle sue due rappresentazioni di “Turandot” è stato anche inaugurato il nuovo Defibrillatore automatico grazie alla campagna di Cecchini Cuore “Tre minuti per il cuore”. Si tratta del primo installato in un teatro italiano, reso possibile dalla lungimiranza dei Dirigenti e dalla loro civiltà. Diventa pertanto un prestigioso evento per il Teatro Verdi, per la stessa città di Pisa, che una volta di più si fregia di un primato positivo di civiltà e per Cecchini Cuore che porta avanti questa importante campagna.

Cecchini Cuore desidera ringraziare sentitamente il Presidente del Teatro, Avv. Giuseppe Toscano, il Responsabile della sicurezza Moreno Batini e la Responsabile dell’Ufficio Stampa Valeria Della Mea per aver reso tutto questo possibile. 

Qui di seguito vi alleghiamo il Comunicato Stampa ufficiale del Teatro e alcune immagini dell’Inaugurazione. Read more…

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Prova caratteri

Il nostro logo delle presentazioni via skype

In giapponese c’è una frase tipica: “tsumaranai mono desu ga” (questo è un regalo senza valore per te). E’ la frase che noi giapponesi usiamo quando consegniamo un regalo. Senz’altro non pensiamo realmente che il regalo che scegliamo con tutto il cuore sia senza valore. Ma non vi preoccupate. Chi lo riceve capisce il vero significato nascosto dietro questa frase, se è un giapponse. Però, se fosse uno straniero, proverebbe una strana sensazione forse.

Nihonjin no seikaku wo arawasu kotoba no hitotsu ni “tsumaranai mono desu ga” to iu mono ga ari masu. Aite ni okurimono wo watasu toki ni tsukau joutouku desu. Mochiron, hontou ni tsumaranai mono to omotte iru wake dewa ari masen. Aite no koto wo kangae, kokoro wo komete eranda shina desu ga, aite ni watasu toki ni jibun wo kenson suru kotoba to shite tsukau no desu. Watasu aite mo nihonjin nara, sono atari wa juubun wakatte ite ureshiku omou mono de shinpai wa iri masen ga, aite ga gaikokujin da to, sukoshi myou na kanji wo ukeru kamo shire masen ne.

日本人の性格を表す言葉のひとつに「つまらないものですが」というものがあります。相手に贈り物を渡す時に使う常套句です。もちろん、本当につまらないものと思っている訳ではありません。相手のことを考え、心をこめて選んだ品ですが、相手に渡す時に自分を謙遜する言葉として使うのです。渡す相手も日本人なら、そのあたりは十分わかっていて嬉しく思うもので心配は要りませんが、相手が外国人だと、少し妙な感じを受けるかもしれませんね。

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments