Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
magnify
formats

Grazie a chi ci puo’ dare una mano

Anche quest’ anno siamo qui a chiedervi un piccolo dono: una offerta per la nostra Onlus.

Non pretendiamo grandi cifre da poche persone, ma preferiremmo piccole donazioni da molte persone.

Abbiamo fronteggiato molte spese e , come deve essere in tutte le Onlus che si rispettino, il bilancio a fine anno e’ …zero.

Abbiamo infatti gia’ ordinato le 10 postazioni DAE acquistate con la generosa donazione della cena della 46esima Aerobrigata del 13 Dicembre.

 

Farlo e’ semplice:

Puoi usare Carta di Credito o PayPal, altrimenti puoi usare un bollettino postale,

al nostro C/c postale n* 1017970300

                                                                oppure tramite bonifico bancario

IBAN IT49 X076 0114 0000 0101 7970 300

Quello che abbiamo fatto, che facciamo e faremo lo conosci già’.

Grazie e Buon Natale a tutti voi.

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Il Cisternino di citta’ a Livorno e’ cardioprotetto

Il 20 Dicembre scorso abbiamo tenuto il nostro conuseto Corso BLSD gratuito al “Cisternino di citta’” a Livorno per tutti gli impiegati che li lavorano.

E’ la postazione DAE n* 474 della nostra campagna: Livorno piano piano inizia ad essere cardioprotetta.

Spero che entro il prossimo anno anche questa citta’ diventi sempre piu’ cardioprotetta.

La consueta foto di fine corso

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Il Duomo di Pisa sempre piu’ cardioprotetto.

Il 19 Dicembre scorso abbiamo tenuto il nostro terzo corso BLSD gratuito presso l’ Opera Primaziale di Pisa.

Anni fa installammo il primo DAE per cardioproteggere la Piazza dei Miracoli: ora i defibrillatori che la cardioproteggono sono 5 e tra poco diventeranno ben sei..

Il Corso si e’ tenuto in una splendida aula adiacente al Camposanto Monumentale, ed e’ stato davvero un privilegio per noi essere stati ospitati proprio li.

Grazie .

Ugo prende la parola…

La consueta foto di fine corso.

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Un grande onore

Si e’ tenuta lo scorso 13 Dicembre la Cena di Gala della 46esima Brigata Aerea : come ogni hanno si e’ svolta al fine di organizzare una raccolta fondi da distribuire in beneficienza.
Quest’anno la raccolta fondi e’ stata organizzata per la nostra Onlus, e questo ci ha riempito di orgoglio, per diversi motivi.

Non solo perche’ e’ stata raccolta una cifra enorme (15 mila euro, che ci permetteranno di installare 10 postazioni DAE complete – già’ ordinate), ma per molti altri motivi.

Siamo da anni amici della 46esima in quando abbiamo tenuto diversi corsi BLSD ai militari dellaBrigata, ed al tempo stesso tale Brigata e’ famosa in tutta Italia ed in tutto il mondo per i suoi interventi in favore del mantenimento della pace e la distribuzione di aiuti ovunque ve ne sia bisogno. 

Un lavoro incessante , 24 ore su 24 , 365 giorni all’anno. Un equipaggio e’ pronto a partire  entro 3 ore dalla richiesta. Un lavoro immane, silenzioso, ed indispensabile.

Il Prof Franco MOSCA, in qualità’ di Presidente della Fondazione ARPA,  ha voluto donare un DAE per cardioproteggere la palazzina del Comando della 46esima, con una targa (che vedete in alto )  che enfatizza proprio questa attività’ della Brigata.

E’ il DAE n* 473 della nostra Campagna contro la morte improvvisa.

E gia’, anni fa, avevamo tenuto alcuni corsi gratuiti BLSD al personale della Brigata e provveduto alla installazione di 10 DAE nella base militare.

Un altro motivo e’ che ho sentito forte il calore e la stima della città’ di Pisa, per ciò che la nostra Onlus da 11 anni ormai ha fatto in termine di cardioprotezione e di salvamento di vite umane.

Dodici persone vivono oggi grazie alle scariche dei nostri apparecchi e di questo penso sia giusto essere orgogliosi.

E’ stato il riconoscimento di tanti lunghi anni di lavoro quotidiano , in silenzio, faticoso, pesante , umile ma al tempo stesso affascinante.

Ci sono molte persone da ringraziare e cominciamo dal Generale Girolamo IADICICCO , comandante della Brigata aerea che ho avuto il piacere di conoscere assieme alla sua famiglia:  ho promesso a lui  di utilizzare innanzitutto queste postazioni DAE ad iniziare dalla scuole di Pisa ancora non cardioprotette. Sono onorato che abbia riposto la sua fiducia in me e nella nostra Onlus.

Il Prof. Franco MOSCA, presidente della Fondazione ARPA, che da anni ci fornisce defibrillatori per la cardioprotezione di luoghi importanti della nostra meravigliosa città’.

Il Dott. Giuseppe GARCEA che e’ stato il primo a contattarmi e proporre la nostra Onlus quale beneficiaria della raccolta fondi.

Il Notaio Angelo CACCETTA per la sua presenza e precisa raccolta fondi per la donazione

Il Direttore della Fanfara della Prima Regione Aerea , Luogotenente e Maestro Alessandro MACCIOMEI che con la sua orchestra di 30 elementi ci ha allietato la serata.

I ragazzi della Scuola Alberghiera “G. Matteotti” di pisa che hanno servito la cena, impeccabili e simpatici.

Il personale tutto della 46esima per la perfetta organizzazione dell’evento ma ancor più’ per tutto ciò’ che fanno in Italia e nel mondo per la nostra sicurezza.

Un sincero grazie di cuore a tutti loro da me, dal Vice Presidente Michiyo TAKAGAWA, da Carlo GIANNOTTI e da Fabrizio BONINO, persone senza le quali tutta la nostra attività’ non avrebbe potuto esistere ed espandersi.

 

Maurizio Cecchini – Presidente CecchiniCuore ONLUS

 

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments