Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
magnify
Home Editoriale Dacci una mano
formats

Dacci una mano

images-2In sette anni abbiamo installato 231 defibrillatori pubblici, istruito oltre 5000 first responders all’uso dei DAE e della manovre di rianimazione cardiopolmonare, eseguito più di 200 corsi gratuiti alla popolazione, fondato una Scuola di Defibrillazione Precoce pubblica e gratuita a Pisa,  abbiamo percorso migliaia di chilometri e impiegato centinaia di ore per l’istruzione capillare alla rianimazione (scuole, fabbriche, aziende…).

Il tutto gratuitamente senza richiedere mai neppure il rimborso spese.

Spese che affrontiamo quotidianamente per l’affitto dei locali, per il materiale didattico, per i manichini, simulatori.

Ti chiediamo solo di darci una mano, per quello che poi, per proseguire nella nostra opera di divulgazione e di addestramento.

Preferiamo poco da molte persone, anziché molto da poche, per un principio di condivisione .

Il fatto di essere una ONLUS permette a chi fa una donazione di poterla scaricare interamente dalle tasse, tramite l’apposita ricevuta.

Per dare il tuo contributo puoi usare la casella qui sulla destra in Home page, scegliendo il modo più’ comodo per te.

Non e’ una questione di vita o di morte dare un contributo . E’ una questione di intelligenza e di preparazione.

E nella tua intelligenza confidiamo

Maurizio Cecchini

Puoi commentare , come sempre, l’articolo cliccando su “Comments” quin in basso a destra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ATTENZIONE! Rispondi alla verifica: *