Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
magnify
Home Editoriale TRECENTO
formats

TRECENTO

Il Presidente di CecchiniCuore, tra qualche anno

Il Presidente di CecchiniCuore, tra qualche anno

Sono 300 i DAE che siamo riusciti ad installare dal 27 Dicembre 2007, in neppure tre anni.

un DAE ogni 10 giorni per quasi 8 anni. Abbiamo tenuto 286 corsi BLSD gratuiti di tre ore ad oltre 6500 persone che sono diventate “first responders”.

 I nostri DAE sono stati impiegati 11 volte in casi di arresto cardiaco: 8 pazienti sono stati salvati da passanti , per una percentuale di successo del 72,7% , una delle piu alte al mondo.

Questo sito sfiora il mezzo milione di visitatori con oltre un milione di pagine lette.

Abbiamo fondato la prima Scuole di Defibrillazione gratutita in Italia.

Il “format” del nostro corso di informazione e formazione riguardo il massaggio cardiaco e la defibrillazione precoce e’ diventato agile, facilmente comprensibile ed anche allegro, piacevole.

Ma c’e’ qualcosa,  al di la’ di questi numeri crudi che ci entusiasma e che ci rende orgogliosi: la risposta della gente.

Ci avete supportato in ogni scuola, fabbrica, quartiere, circolo ricreativo, campo sportivo, ci avete esortato a fare sempre piu e meglio. Con i nostri pochi mezzi pensiamo di essere riusciti a rispondere alle vostre aspettative.

La nostra fatica e’ stata improba: migliaia di chilometri percorsi , montando e smontando proiettori, schermi, computer, manichini. Migliaia di ore spese per la sicurezza di tutti, gratuitamente, come da nostro Statuto. Ma non ci sentiamo stanchi, affatto.

“CecchiniCuore Onlus” e’ una realta’ oggettiva, nonostante che molti abbiano tentato in tutti i modi a fermarci, demotivarci.

Che a qualcuno piaccia o meno, con la nostra attivita’ la nostra presenza, i nostri articoli di fuoco  contro chi ritarda la obbligatorieta’ dei DAE sui luoghi di sport e di svago siamo riusciti ad ottenere dalla Regione Toscana  di anticipare tale obbligatorieta’ al 1 Luglio 2016 (anziche’ 1 ottobre 2016 , come avevano pensato) e, come si puo’ leggere proprio nell’ultima pagina della Legge 68 dell’ Ottobre scorso, a incitare le Unita’ Sanitarie Locali a tenere corsi gratuiti, mettendo fine ad un mercato non dignitoso dato che si parla della vita delle persone.

La nostra storia , guardandoci indietro, pare un film, anzi un serial televisivo.

Per questo motivo, anche perché a noi piace molto scherzare e prenderci in giro, vi comunico gli interpreti:

Michiyo Takagawa. Vicepresidente di CecchiniCuore, istruttrice BLSD di AHA. Giapponese di nascita e torinese da 20 anni ,grafica di professione e' la persona che regolarizza le tessere e gli attestati BLSD. Il suo zelo e la sua precisione nipponica sono impressionanti. E' lei che costantemente corregge i miei errori ed aggiusta la rotta della Onlus

Michiyo Takagawa. Vicepresidente di CecchiniCuore, istruttrice BLSD di AHA. Giapponese di nascita e torinese da 20 anni ,grafica di professione, e’ la persona che regolarizza le tessere e gli attestati BLSD. Il suo zelo e la sua precisione nipponica sono impressionanti. E’ lei che costantemente corregge i miei errori ed aggiusta la rotta della Onlus. Impagabile ( e pertanto non pagata…)

Luca Francesconi: informatico. E' lui che ha progettato il nostro sito e segue costantemente il suo corretto funzionamento. E' abituato alle mie richieste più strampalate.

Luca Francesconi: informatico. E’ lui che ha progettato il nostro sito e segue costantemente il suo corretto funzionamento. E’ abituato alle mie richieste più strampalate. Riesce ancora a sopportarm

Ugo. Collaboratore indefesso. Mai un lamento, mai una rimostranza nonostante migliaia di persone che gli mettono le mani addosso.

Ugo. Collaboratore indefesso. Mai un lamento, mai una rimostranza nonostante migliaia di persone che gli mettono le mani addosso.

 

la gente, voi. A migliaia

la gente, voi. A migliaia. Grazie

 

Maurizio Cecchini. Presidente di CecchiniCuore.

Maurizio Cecchini. Presidente di CecchiniCuore.

La locandina del nostro film

La locandina del nostro film

Puoi commentare questo articolo , come sempre liberamente, cliccando su “Comments” in celeste, qui in  basso a destra

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ATTENZIONE! Rispondi alla verifica: *