Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
magnify
Home Eventi Cattedrale di Lucca . abbiamo donato il DAE n* 551
formats

Cattedrale di Lucca . abbiamo donato il DAE n* 551

 

Martedì 1° Febbraio si è svolto nella Cattedrale di S. Martino un corso BLS-D (primo soccorso e uso del defibrillatore) organizzato dalla Sig. ra Giulia Biagetti e dall’Associazione Cecchini Cuore.
All’inizio dell’evento il Dr. Maurizio Cecchini, specialista cardiologo dell’università degli Studi di Pisa e responsabile della cardiologia pediatrica all’ospedale Santa Chiara, ha donato a tutta la cittadinanza lucchese, nelle mani di Don Marco Gragnani rettore della Cattedrale, un Defibrillatore Automatico Esterno in quanto, per vari vicissitudini, la nostra cattedrale ne era sprovvista. Mi sento, come cittadino lucchese, di ringraziare pubblicamente il Dr. Cecchini e la sua associazione per il grande regalo che ha fatto a tutti noi e mi scuso con lui che su nessun organo di informazione, tv, giornali ecc. abbiano divulgato questa “piccola” notizia (spesso per una panchina danneggiata sulle mura, ci fanno un titolo gigante in prima pagina o ci aprono un tg…per un dono del genere, nessuno si è scomodato a scrivere due righe). Ovviamente spero che quell’apparecchio non venga mai usato (nel senso che nessuno ne abbia mai bisogno) ma in caso contrario, la vita di una persona in arresto cardiaco potrebbe essere salvata da questo “piccolo” gesto di rispetto e amore nei confronti degli altri esseri umani.
P.S. dopo la donazione, il Dr. Cecchini ha illustrato a tutti i presenti tutte le manovre da eseguire per provare a salvare la vita ad una persona in arresto cardiaco. Gratuitamente. Come sempre. Un lucchese che ringrazia un pisano (che dona un dae proprio alla cattedrale di Lucca) può sembrare bizzarro…ma tant’è…e spero che molti di voi si uniscano a questo mio gesto di riconoscenza.

Fabrizio BONINO

 

One Response

  1. …grazie Fabrizio …ma in quel corso sei stato fondamentale anche tu e non certo solo per la logistica. Grazie di cuore davvero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ATTENZIONE! Rispondi alla verifica: *